Pagine

19 febbraio 2013

Concorso docenti: tutte le tracce delle prove scritte per tutte le classi di concorso



In aggiornamento

Ambiti disciplinari_ AO34 Elettronica, A019 Discipline giuridiche, A036/A037 Filosofia, A060 Scienze naturali, A020, A029 Ed. fisica, A036 Scienze Umane, Ambito 1 (classi A025/A028), A037 Storia, Italiano (classi A043 A050 A051 A052), Matematica A047/A049

-->

13 febbraio 2013 

A034 
consultare il seguente link: https://fbcdn-sphotos-a-a.akamaihd.net/hphotos-ak-prn1/32604_417651371652774_2105382097_n.jpg

A019
1)Nullità del contratto

2) atti normativi di Regioni, province e comuni (come e con quali strumenti l'argomento potrebbe essere presentato a studenti di una II classe della scuola secondaria di II grado)

3) natura ed effetti del moltiplicatore degli investimenti in economia chiusa, secondo la teoria keynesiana

4) lo schema di determinazione dell'imposta sul reddito delle persone fisiche previsto dal modello di dichiarazione dei redditi.


A036/A037 Filosofia
1) In che modo è organizzata la Repubblica platonica? Qual è in particolare il ruolo attribuito in essa alla filosofia e ai filosofi?

2) Il candidato commenti questa citazione di Kant " Io ho posto particolarmente nella materia religiosa il punto culminante dell'illuminismo, che rappresenta l'uscita degli uomini dallo stato di minorità che è a loro imputabile, poiché in fatto di arti e scienze i nostri reggitori non hanno alcun interesse a esercitare la tutela sopra i loro sudditi. Oltre a ciò la minorità in materia religiosa è fra tutte le forme di minorità la più dannosa ed anche la più umiliante"

3) Che cosa si intende con l'espressione con linguistic turn? Il candidato proponga e illustri due esempi delle conseguenze di questa "svolta" nella filosofia del Novecento

4) Il candidato riassuma i punti fondamentali intorno ai quali organizzerebbe una lezione su uno dei seguenti autori: Tommaso D'Aquino, Cartesio, Wittgenstein. Il candidato indichi anche la bibliografia alla quale fare riferimento.


14 febbraio 2013 
A060
1) Il candidato illustri, in riferimento al sistema solare, il concetto di equinozio

 2) Il candidato illustri sinteticamente la fotosintesi clorofilliana

 3) Si illustrino brevemente le conseguenze geografiche del processo di globalizzazione. 


A020
1) Tipologie e campi di applicazione delle macchine operatrici per fluidi comprimibili

2) Analizzare il cinematismo del meccanismo biella - manovella

3) Disegnare il grafico della prova di trazione (diagramma sforzo di trazione - allungamento percentuale) di alcuni principali materiali metallici effettuando un confronto qualitativo delle proprietà meccaniche e tecnologiche deducibili dai grafici.


A029/A030
1) evoluzione ed educazione dal gioco-sport all'avviamento allo sport 

2) principali approcci metodologici in educazione motoria

3) come riuscire a mantenere alta la motivazione durante la lezione motoria. Proposte didattiche

4) consapevolezza delle reazioni fisiologiche allo sforzo e strategie di recupero


A036 Scienze Umane 
1) Commento ad una citazione di Piaget " le conoscenze non partono in effetti nè dal soggetto (conoscenza somatica o introspettiva) nè dall'oggetto (poiché la percezione stessa comporta una parte considerevole di organizzazione, ma dalle interazioni tra soggetto ed oggetto e da interazioni inizialmente provocate tanto dalle attività spontanee dell organismo quanto dagli stimoli esterni. A partire da queste interazioni primitive in cui i fattori interni ed esterni collaborano in modo indissolubile (e soggettivamente confusi) le conoscenze si orientano in due direzioni complementari poggiandosi contemporaneamente, sulle azioni e sugli schemi di azione al di fuori dei quali non hanno alcuna presa nè sul reale nè sulla analisi interiore"

2) La multiculturalita nella scuola e nei processi educativi: problemi, prospettive e sfide

3) Il candidato esponga e spieghi le principali proprietà delle rilevazioni campionarie ed alcune modalità di estrazione di un campione da un universo

4) "I confini persistono nonostante il flusso di persone che li attraversa" Si rifletta come questa famosa affemazione di Barth ha modificato profondamente lo studio antropologico del territorio percepito come matrice locale della identità


15 febbraio 2013 
Ambito 1 classi A025 A028 
1)Nella dimora rinascimentale lo studiolo riveste un ruolo significativo sia sul piano artistico, sia sul piano sociale. Il candidato illustri uno o più episodi di committenza legati all'allestimento dello studiolo nel sec. XV.

2) Il candidato illustri le caratteristiche salienti dell'architettura di Francesco Borromini.

3) Nell'articolo 9 della Costituzione è scritto "La Repubblica tutela il paesaggio e il patrimonio storico e artistico della Nazione". Il candidato elabori le tracce di un'ipotetica lezione a commento di tale assunto.


A037 Storia 
1) La candidata/il candidato indichi le principali questioni, storiche e storiografiche, che affronterebbe in un ipotetico ciclo didattico volto all'illustrazione della storia della Civiltà greca in età classica (V-IV sec. a. C)

2) L'espansione islamica e l'organizzazione della conquista tra VII e VIII secolo

3) Partendo dal caso inglese, la candidata/il candidato si soffermi - a sua scelta - sugli aspetti produttivi e tecnologici oppure sulle trasformazioni sociali che caratterizzano la "prima rivoluzione industriale"

4) Alle origini dell'Unione Europea: si indichino le tappe principali del processo di integrazione economica e politica del nostro continente


18 febbraio 2013 
Italiano Storia e Geografia Ambito 4 e 9 (A043 - A050 - A051 - A052) 
1)La varietà delle testimonianze storiche è pressoché infinita. Tutto ciò che l'uomo dice o scrive, tutto ciò che costruisce, tutto ciò che sfiora, può e deve fornire informazioni su di lui ". (M. BLOCH, Alopogia della storia). Si commenti questa frase di Bloch a proposito delle fonti e del loro utilizzo in storia. 

 2) Perché la Geografia, nella lettura e interpretazione dei fatti che derivano dalle relazioni tra uomo e ambiente, non può fare a meno di prestare grande attenzione alla dimensione temporale, includendo in questa anche il futuro?

 3) Esplicitare le principali differenze fra la lingua scritta e quella parlata in vista di specifici percorsi di sviluppo delle abilità linguistico-comunicative.

 4)" Ma dentro i confini di un medesimo ed unico dialetto non v'è città, il cui linguaggio non differisca piú o meno da quello medesimo della città piú immediatamente vicina. Non differisca, dico, nel tuono e inflessione e modulazione della pronunzia, nella inflessione e modificazione diversa delle (936) parole, e in alcune parole, frasi, maniere, intieramente sue proprie e particolari. Questo si vede nelle città di Toscana (tanto che il Varchi vuole perciò che la lingua scritta italiana, non solo non si chiami italiana, ma neppur toscana, bensí fiorentina); si vede nelle altre città di qualunque provincia italiana, e dappertutto. Di piú, in ciascuna città il linguaggio cittadinesco è diverso dal campestre. Di piú, senza uscire dalla città medesima, è noto che nella stessa Firenze si parla piú di un dialetto, secondo la diversità delle contrade: (e di ciò pure il Varchi); cosí che una lingua non arriva ad essere strettamente conforme e comune neppure ad una stessa città, s'ella è piú che tanto estesa e popolata. E cosí credo che avverrà pure in Parigi ec. Vedi p. 1301, fine.
Da questi dati caviamo alcune conseguenze piú alte ed importanti.
1°, Che la diversità de' linguaggi è naturale e inevitabile fra gli uomini e che la propagazione del genere umano portò con se la moltiplicità delle lingue e la divisione e suddivisione dell'idioma primitivo e finalmente il non potersi intendere, né per conseguenza comunicare scambievolmente piú che tanto numero di uomini. La confusione de' linguaggi, che dice la Scrittura essere stato un gastigo dato da Dio agli uomini è dunque effettivamente radicata nella natura e inevitabile nella generazione umana e fatta proprietà essenziale delle nazioni ec.
2°, Che il progetto di una lingua universale (seppure per questa s'è mai voluta intendere una lingua propria e nativa e materna e quotidiana di tutte le nazioni) è una chimera, non solo materialmente e relativamente e per le circostanze e le difficoltà che risultano dalle cose quali ora sono, (937) ossia dalla loro condizione attuale, ma anche in ordine all'assoluta natura degli uomini, vale a dire non solamente in pratica, ma anche in ragione." G. Leopardi, Zibaldone (935-937) [ed. a cura di G. Pacella, Garzanti, Milano, 1991].
Ai fini dell'utilizzazione didattica nel ciclo scolastico di riferimento, si svolga l'analisi delle specifiche strutture del testo a livello morfosintattico, lessicale, testuale, nonché un'analisi critico-letteraria.


Matematica Ambito Disciplinare 8 ( A047-A049 matematica)
 1) Dato un polinomio P(x) di grado dispari dimostrare che esiste almeno un valore di x per cui P(x) = k. Disegnare qualitativamente il grafico di f(x) = 4x^5-5x. Descrivere al variare di k il numero di soluzioni dell'equazione f(x)=k.

2) dato il sistema di equazioni (1) x+y+z=3 e (2) 2x-y=2 descrivere il significato algebrico e l'interpretazione geometrica delle due equazioni e del sistema. Indicare una ulteriore equazione che non modifichi l'insieme delle soluzioni e un'altra che lo renda impossibile indicando il significato geometrico delle due equazioni.

3) Dare la definizione algebrica di divisione euclidea con resto tra interi e di divisione con resto tra polinomi evidenziandone le similitudini. Enunciare il metodo dei resti per la determinazione del MCD e dimostrare che il risultato è effettivamente il MCD. Indicare, anche dal punto di vista storico, alcuni utilizzi di questo metodo

4) data la distribuzione gaussiana g(x) disegnarne qualitativamente il grafico, disegnare il grafico di f(x) = int(-oo, x, g(t)dt). Mostrare come lintegrale di xg(x) sia 0 e come l'integrale di x^2g(x) sia = sigma^2. Infine indicare il significato di tutto questo dal punto di vista della Probabilità.


19 febbraio 2013
A051- Latino
 1) Il/la candidato/a traduca e commenti brevemente questo passo delle Bucoliche di Virgilio, mettendo in evidenza gli aspetti linguistici o di contenuto sui quali si soffermerebbe nell'impostazione di un'unità di apprendimento, con l'indicazione delle metodologie e delle strategie didattiche a cui si atterebbe
Pastorum Musam Damonis et Alphesiboei
immemor herbarum quos est mirata iuvenca
certantis, quorum stupefactae carmine lynces
et mutata suos requierunt flumina cursus
Damonis Musam dicemus et Alphesiboei

2) Il/la candidato/a traduca e commenti brevemente questo passo del Brutus di Cicerone:
Legimus epistulas Corneliae matris Gracchorum: apparet, filios non tam in gremio educatos quam in sermone matris. Auditus est nobis Laeliae C. f. saepe sermo. Ergo illam patris elegantia tinctam et filias eius Mucias ambas, quarum sermo mihi fuit notus, et neptes Licinias, quas nos quidem ambas, hanc vero Scipionis etiam tu, Brute, credo, aliquando audisti loquentem.

3)Il/la candidato/a esponga sinteticamente le principali notizie di cui disponiamo sul teatro latino nell'età di Augusto, le discussioni in proposito fra i letterati dell'epoca e i tentativi di produrre nuove opere, mettendo in evidenza gli aspetti sui quali si soffermerebbe nell'impostazione di un'unità di apprendimento, con l'indicazione delle metodologie e delle strategie didattiche a cui si atterrebbe

 4)Il/la candidato/a esponga sinteticamente le principali caratteristiche della letteratura latina cristiana delle origini, con particolare riferimento alle opere di Agostino

Fisica
1) La legge di gravitazione universale di Newton speiga il moto planetario. Si discutano la consistenza della legge di gravitazione universale con le leggi di Keplero e la forma, derivandola, della energia potenziale gravitazionale. Si dia l'ordine di grandezza della massa del sole sapendo che G= 6.67 x10^ (-11) N m^2 /kg^ 2 e che il raggio dell'orbita terrestre è di 1,5 x 10^8 Km.

2) Un condensatore è un sistema in grado di immagazzinare cariche elettriche ed energia. Si discutano in assenza ed in presenza di materiale dielettrico, il campo elettrico, la capacità elettrica e l'energia immagazzinata in un condensatore piano parallelo. Si descriva almeno un'utilizzazione del condensatore in ambito scientifico o tecnologico.

3) Nell'ambito della termodinamica dei gas perfetti, si discutano alcuni esempi di macchine termiche, il loro rendimento e gli enunciati del secondo principio della termodinamica.



20 febbraio 2013
Matematica e scienze 
1)Si indichi come la teoria dell'evoluzione abbia modificato i criteri di classificazione del sistema dei viventi e lo stesso concetto di specie. Si discuta come le conoscenze in biologia molecolare possano arricchire e modificare la didattica della mooderna sistematica biologica. Quali altri caratteri non morfologici possono fornire elementi per distinguere specie morfologicamente simili?
 2)Un foglio rettangolare viene diviso in due fogli rettangolari uguali, tagliandolo lungo la retta che passa per i punti medi dei lati pù lunghi. Ci si accorge che ciascuno dei due fogli più piccoli così ottenuti è un rettangolo simile a quello da cui si è partiti. Si dica qual è il rapporto tra i due lati del foglio iniziale, spiegandone il ragionamento in termini adatti per una presentazione nella scuola secondaria di primo grado e indicando applicazioni e motivazioni e possibili situazioni di laboratorio. Si dica poi sinteticamente cosa significa che due triangoli sono simili e che due quadrilateri sono simili. Si descriva infine in termini delle coordinate cartesiane una similitudine del piano in sè che mantiene fissa l'origine 0 degli assi. 
3) Il metodo del 14 C, o Carbonio 14, per la datazione dei reperti fossili si basa sui due fatti seguenti: i) la percentuale dell'isotopo 14C contenuta negli organismi viventi, rispetto al totale del Carbonio contenuto negli organismi stessi, ha un valore costante p o, indipendente dall'organismo; ii) il Carbonio 14, che è un isotopo radioattivo, decade nel tempo e ha un tempo di dimezzamento d di circa 5700 anni. Di conseguenza la percentuale di 14 C rispetto al totale del Carbonio, che si trova nei resti di un organismo quando è passato un tempo t dopo la morte, è po/2 .Inoltre, se p(t) indica la percentuale di Carbonio 14 quando è passato un tempo d dopo la morte, per ogni valore di t si avrà p (t+d)=1/2p(t).
1. Quanto vale p(3d)? Quanto vale all'incirca p(t) pert =29.000 anni?
2. Si disegnino due assi cartesiani, mettendo sull'asse orizzontale i tempi da 0 a 50.000 anni e sull'asse verticale le percentuali da zero a 100. Si rappresentino poi sull'asse orizzontale i punti t1=d, t2=2d, .....t6=6d e si rappresentino nel piano i punti di coordinate (t1, p(t1)), (t2,p(t2)...,(t6,p(t6)).
3. Con argomentazioni adattabili per una presentazione nella scuola secondaria di primo grado, anche utilizzando il grafico, sia dia una stima del valore t* in corrispondenzaal quale la percentuale p(t*) èil 70%.
4. Osservando che la percentuale p (t) segue una legge esponenziale del tipo p(t)=po e - ct, si esprima la costante c in termini del tempo di dimezzamento d. Grazie a questo si dia una formula per il valore t* di cui al punto precedente.



Greco A052
1)Il/La candidato/a traduca e commenti brevemente questo passo dell’Aiace di Sofocle:
ἡμεῖς δὲ πῶς οὐ γνωσόμεσθα σωφρονεῖν;
ἐγώ δ᾽ἐπίσταμαι γὰρ ἀρτίως ὅτι
ὅ τ᾽ ἐχθρὸς ἡμῖν ἐς τοσόνδ᾽ ἐχθαρτέος,
ὡς καὶ φιλήσων αὖθις, ἔς τε τὸν φίλον
τοσαῦθ᾽ ὑπουργῶν ὠφελεῖν βουλήσομαι,
ὡς αἰὲν οὐ μενοῦντα τοῖς πολλοῖσι γὰρ
βροτῶν ἄπιστός ἐσθ᾽ ἑταιρείας λιμήν.

2)Il/La candidato/a traduca e commenti brevemente questo passo dell’In Nicoclem di Isocrate, mettendo in evidenza gli aspetti linguistici o di contenuto sui quali si soffermerebbe nell’impostazione di un’Unita di Apprendimento, con l’indicazione delle metodologie e delle strategie didattiche a cui si atterrebbe:
Λάνθανε μέν, ἢν ἐπὶ τῴ σοισυμβῇ τῶν φαύλων χαίρειν, ἐνδείκνυσο δὲ περὶ τὰ μέγιστα σπουδάζων. Μὴ τοὺς μὲν ἄλλους ἀξίου κοσμίως ζῆν τοὺς δὲ βασιλεῖς ἀτάκτως, ἀλλὰ τὴνσαυτοῦ σωφροσύνην παράδειγμα τοῖς ἄλλοις καθίστη, γιγνώσκων ὅτι τὸτῆς πόλεως ὅλης ἦθος ὁμοιοῦται τοῖς ἄρχουσιν. Σημεῖον ἔστω σοι τοῦ καλῶς βασιλεύειν, ἂν τοὺς ἀρχομένους ὁρᾷς εὐπορωτέρους καὶ σωφρονεστέρουςγιγνομένους διὰ τὴν σὴν ἐπιμέλειαν.

3)Il/la candidato/a esponga sinteticamente le principali notizie di cui disponiamo sull’attività poetica di Pindaro fra Grecia e Grecia d’Occidente.

4)Il/La candidato/a esponga sinteticamente le principali notizie di cui disponiamo sulle origini del romanzo greco e sulla tipologia di pubblico a cui erano destinati i romanzi, mettendo in evidenza gli aspetti sui quali si soffermerebbe nell' impostazione di un’Unita di Apprendimento, con l’indicazione delle metodologie e delle strategie didattiche a cui si atterrebbe



Francese


21 febbraio 2013
 Laboratorio di Edilizia, classe C430
1) il candidato illustri in che modo si possa determinare il valore di isolamento termico di una stratigrafia di involucro edilizio ed egli stesso determini e fornisca gli elementi per il suo calcolo.

2) il candidato descriva la nozione di norma armonizzata con riferimento al diritto comunitario e citi alcuni esempi di norme tecniche nazionali e sovranazionali di uso corrente relative all'involucro edilizio.

3) il candidato illustri testualmente e graficamente i criteri di organizzazione di un cantiere di nuova costruzione per l'edilizia residenziale, includendovi il posizionamento di uno o più mezzi di sollevamento e di movimentazione.

Lingua e civiltà inglese, A345/A346